Le difficoltà emotive nello sviluppo: il caso dell’alessitimia e dell’autolesionismo. Dalla ricerca psicologica e neuroscientifica alla psicoterapia

Antonella Marchetti, Giulia Cavalli

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Lo scopo del lavoro è esaminare il contributo che la ricerca psicologica e neuroscientifica sulle difficoltà emotive nello sviluppo può offrire alla psicoterapia. Come situazioni esemplificative sono prese in esame l’alessitimia (incapacità di riconoscere ed esprimere le proprie emozioni) e le condotte autolesive in adolescenza, alla cui base ritroviamo alcune problematiche emotive. Infine, a partire dall’analisi effettuata vengono discusse alcune questioni aperte di carattere sia teorico sia metodologico.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Emotional difficulties in development: the case of alexithymia and self-harm. From psychological and neuroscientific research to psychotherapy
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)338-354
Numero di pagine17
RivistaRIVISTA INTERNAZIONALE DI FILOSOFIA E PSICOLOGIA
Volume4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Competenza emotiva
  • alessitimia
  • autolesionismo
  • psicoterapia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Le difficoltà emotive nello sviluppo: il caso dell’alessitimia e dell’autolesionismo. Dalla ricerca psicologica e neuroscientifica alla psicoterapia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo