Le determinanti delle operazioni di aggregazione delle banche italiane

Elena Beccalli, Francesca Daniela Lenoci

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La crisi finanziaria ha accelerato il processo di concentrazione del sistema bancario a livello mondiale, incentivando la realizzazione di operazioni di M&A da parte non soltanto dei player di maggiori dimensioni ma anche degli operatori di dimensioni medio-piccole. L’articolo esamina le caratteristiche, sia a livello di banca che di contesto regolamentare e macro-economico, in grado di influenzare la probabilità che una banca possa essere acquisita, evidenziando le principali differenze tra le operazioni domestiche rispetto alle operazioni cross-border. I risultati ottenuti dimostrano che le operazioni di M&A domestiche, in Italia, sono prevalentemente realizzate dagli operatori di maggiori dimensioni e le caratteristiche degli intermediari coinvolti nelle operazioni sono più omogenee mentre nelle operazioni cross border gli intermediari acquirenti perseguono l’obiettivo di entrare in un mercato precedentemente non servito.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The determinants of the aggregation operations of Italian banks
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)27-51
Numero di pagine25
RivistaBANCARIA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Banche
  • Banking
  • Fusioni ed axquisizioni
  • Mergers and acquisitions

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Le determinanti delle operazioni di aggregazione delle banche italiane'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo