Lazzaro in guerra. Esperienza e trasfigurazione della trincea in Clemente Rebora (con frammenti inedi)

Roberto Cicala, Valerio Rossi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Uno dei maggiori poeti italiani del primo Novecento, Clemente Rebora (1885-1957), ha lasciato alcune tra le più alte testimonianze liriche sulla Grande Guerra, da lui drammaticamente vissuta con un gravissimo incidente. La ricerca e il confronto della documentazione edita e d’archivio rivela la trasformazione umana, letteraria e spirituale avuta dal poeta a causa del conflitto mondiale, mettendo in luce da autografi inediti l’immagine evangelica di Lazzaro che diviene metafora di un uomo nuovo in grado di risorgere dal fango e dalla «melma» della tragedia in un itinerario di salvezza.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Lazarus in war. Experience and transfiguration of the trench in Clemente Rebora (with unpublished fragments)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)137-154
Numero di pagine18
RivistaCUADERNOS DE FILOLOGÍA ITALIANA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • carte d'archivio
  • filologia dei testi a stampa

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Lazzaro in guerra. Esperienza e trasfigurazione della trincea in Clemente Rebora (con frammenti inedi)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo