L’attacco in Siria: una nuova mossa resiliente di Daesh?

Barbara Lucini, Marco Maiolino

Risultato della ricerca: Altra tipologiaOther contribution

Abstract

[Ita:]Il 25 luglio scorso un pesante attacco coordinato delle milizie del sedicente Califfato nel governatorato di al-Suwayda, in Siria meridionale, ha causato l’uccisione di più di 200 persone.Per quanto riguarda la dinamica tattica dell’operazione jihadista, un attentatore suicida si sarebbe fatto detonare nei pressi di un mercato della città di al-Suwayda, mentre un secondo avrebbe colpito un altro distretto cittadino. Inoltre, le forze di sicurezza locali sarebbero riuscite a neutralizzare altri 2 attentatori pronti a farsi esplodere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The attack on Syria: a new resilient move by Daesh?
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Daesh
  • ISIS
  • Jihad
  • Syria
  • Terrorism

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L’attacco in Siria: una nuova mossa resiliente di Daesh?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo