L’assistenza sociale nella polis greca: invalidi, orfani, vedove

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]L’assistenza sociale non era una priorità nelle città greche antiche, neppure nella democratica Atene. La polis si preoccupava di aiutare i cittadini, indipendentemente però dalla loro situazione di povertà o di difficoltà personale e sociale. L’assistenza si impone all’attenzione dei governanti in relazione alla guerra: invalidi di guerra, orfani e vedove di cittadini caduti per la patria sono infatti le categorie per le quali vengono create forme di assistenza. Tali forme si estendono poi parzialmente anche ad altre categorie, non legate alla guerra, ma la tendenza è comunque quella di rimanere nell’ambito dei cittadini di pieno diritto.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Social assistance in the Greek polis: invalids, orphans, widows
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)32-34
Numero di pagine3
RivistaNUOVA SECONDARIA
VolumeXXXIV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • Antiquity
  • Assistenza sociale
  • Polis
  • Welfare

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L’assistenza sociale nella polis greca: invalidi, orfani, vedove'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo