L'arte per la Chiesa: la ricezione del Concilio attraverso alcuni recenti interventi artistici

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]L'arte contemporanea sfugge al racconto, a definizioni univoche, preferisce alludere, evocare, suscitare. E' questo che genera difficoltà di comprensione. E da quando l'arte si è affrancata dal veicolare un messaggio, dall'essere rappresentativa, il suo senso spirituale non si può cogliere nel contenuto, ma in una dimensione soggettiva. Si comprende meglio dunque l'apporto che l'arte contemporanea può dare alla Chiesa quando si tiene presente proprio quella reciprocità tra mondo e Chiesa invocata dal Concilio Vaticano II. Il saggio, ripercorre, i principali documenti del Concilio e alcuni esempi significativi del felice rapporto tra arte contemporanea e Chiesa dimostrando, come sia possibile, che tale incontro si attui nella contemporaneità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Art for the Church: the reception of the Council through some recent artistic interventions
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl Concilio Vaticano II Crocevia dell'Umanesimo contemporaneo
EditorAngelo Bianchi
Pagine365-378
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • Conclio Vaticano II
  • arte e Chiesa

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'L'arte per la Chiesa: la ricezione del Concilio attraverso alcuni recenti interventi artistici'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo