L’accertamento della maternità: anonimato materno e responsabilità per la procreazione

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]L'articolo si interroga sull'ambito applicativo e la ratio iuris della norma, posta all'art. 30 dell'ordinamento dello stato civile, che attribuisce alla madre la facoltà di non essere nominata nell'atto di nascita, per poi inserire la questione nell'ambito del diritto europeo della filiazione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The ascertainment of motherhood: maternal anonymity and responsibility for procreation
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)510-527
Numero di pagine18
RivistaFAMIGLIA E DIRITTO
VolumeXI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • Diritto della famiglia

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'L’accertamento della maternità: anonimato materno e responsabilità per la procreazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo