La valutazione economica dei database (banche dati)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Le banche dati (database) rappresentano raccolte di opere e dati tipicamente accessibili grazie a strumenti informatici. Le tecnologie digitali permettono di gestire, archiviare e processare quantità enormi di informa-zioni, anche grazie ai big data o ai sensori legati all’Internet delle Cose. Le banche dati, unitamente ai programmi per elaboratori, sono tutelate dalle norme sul diritto d’autore in quanto opere di carattere creativo (come il software) quanto a scelta o disposizione del materiale. La valo-rizzazione si fonda anzitutto sulle royalties attese per la consultazione dei database o sulla co-creazione e condivisione del valore tra proprietari e utenti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Economic evaluation of databases (databases)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)358-364
Numero di pagine7
RivistaIL DIRITTO INDUSTRIALE
Volume2017
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • database
  • software
  • valutazione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La valutazione economica dei database (banche dati)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo