Abstract

[Ita:]o studio ha ad oggetto il problema della stabilità della vendita forzata. In particolare, l’indagine si è incentrata sulla ricostruzione della disciplina della certezza della vendita forzata in tre distinti ambiti normativi: i) i poteri processuali in seno all’espropriazione che possano opporsi alle finalità liquidative dell’espropriazione (ad es. la conversione o la riduzione del pignoramento, nonché la rinuncia dei creditori al processo esecutivo) e la disciplina degli effetti dell’estinzione del processo esecutivo; ii) la nullità degli atti del processo di espropriazione; iii) l’illegittimità dell’espropriazione per assenza di presupposti processuali (ad es. l’assenza del titolo esecutivo) e sostanziali (ad es. l’inesistenza del credito per cui si procede).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The stability of the forced sale
Lingua originaleItalian
EditoreJOVENE
Numero di pagine318
ISBN (stampa)8824314619
Stato di pubblicazionePubblicato - 2002

Keywords

  • Esecuzione forzata
  • Vendita forzata

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La stabilità della vendita forzata'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo