La sperimentazione del percorso formativo WiseLand sull’istruzione domiciliare

Michele Monticelli, V. Benigno, M. Repetto

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Problemi dovuti a disabilità fisiche o di salute, congenite o acquisite a seguito di traumi o di malattie degenerative, impediscono spesso, in modo temporaneo o permanente, la normale partecipazione all'istruzione scolastica, universitaria e professionale. Possono in questi casi le tecnologie di rete e mobili offrire nuove opportunità per una reale inclusione socio-educativa? Si tratta della questione chiave che dal 2009 al 2012 ha guidato l'attività di ricerca e sviluppo del progetto denominato WISE ( Wiring Individualised Special Education ), finanziato dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con fondi di investimento per la ricerca di base (FIRB). Scopo del progetto è stato lo sviluppo di un sistema di supporto all'educazione e alla formazione speciale dei cosiddetti homebound , ossia di coloro che per ragioni fisiche e di salute sono confinati presso la propria abitazione o altro ambiente (ospedale, domicilio temporaneo). Parti essenziali del sistema di supporto WISE sono i tool per la condivisione delle conoscenze e delle buone pratiche sulla homebound special education , la progettazione assistita di interventi didattici indirizzati all'utenza speciale, la formazione degli operatori socio-educativi. In questo capitolo sono presentati i risultati della sperimentazione del Kit Formativo sull’Istruzione Domiciliare, un ambiente formativo in autoistruzione sviluppato dall’UR-ITD nell’ambito del progetto WISE. La sperimentazione si poneva, come obiettivo principale quello di valutare, da una parte, i contenuti del Kit Formativo dal punto di vista qualitativo mentre, dall’altra, ha puntato sulla valutazione di elementi più tecnici legati all’usabilità e all’accessibilità. In particolare, i 17 sperimentatori del campione si sono espressi sul versante dei contenuti, analizzando i 6 moduli del Kit relativamente al livello di rispondenza di ogni modulo rispetto ai propri bisogni formativi, al grado di accuratezza dei contenuti di ciascun modulo e al livello a cui i moduli stimolano l’autoriflessività e la motivazione. Sul fronte tecnico, gli sperimentatori hanno invece formulato una valutazione complessiva rispetto all’usabilità del Kit.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The experimentation of the WiseLand training course on home education
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteReti e inclusione socio-educativa. Il sistema di supporto WISE
Pagine275-294
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • WiseLand
  • kit formativo
  • inclusione socio-educativa
  • special education
  • homebound
  • istruzione domiciliare

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La sperimentazione del percorso formativo WiseLand sull’istruzione domiciliare'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo