La situazione dei titolari di garanzie reali nel fallimento

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Oggetto della relazione è la situazione dei titolari di garanzie reali nel fallimento, ovvero quei soggetti che, pur fruendo di garanzie reali su beni compresi nel patrimonio fallimentare, tuttavia non vantano alcun diritto di credito nei confronti del fallito in quanto la garanzia è accessoria al credito verso un soggetto diverso. Si tratta di soggetti che si trovano in una situazione diversa rispetto ai creditori muniti di garanzia reale sui beni del fallito, i quali non hanno in sé poteri esecutivi maggiori di quelli che competono ai creditori chirografari: solo la prelazione in fase distributiva differenzia la loro posizione rispetto a quella degli altri creditori. Al mero titolare di garanzia reale è sicuramente applicabile, secondo la giurisprudenza e la dottrina, l'art. 51 l. fall.: questo è il punto di partenza dell'indagine che l'A. conduce al fine di chiarire quali siano gli strumenti processuali a disposizione del titolare di garanzie reali al fine di far valere le proprie pretese in caso di fallimento del proprietario del bene oggetto della garanzia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The situation of collateral holders in bankruptcy
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)695-717
Numero di pagine23
RivistaRIVISTA DI DIRITTO PROCESSUALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2000

Keywords

  • fallimento
  • garanzie reali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La situazione dei titolari di garanzie reali nel fallimento'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo