Abstract

[Ita:]Approfondire la storia della serialità generalista americana negli anni a cavallo del nuovo millennio significa fare i conti con un periodo cruciale sia per questa tipologia di programmi, sia per la televisione più in generale: sono anni attraversati da una serie di trasformazioni – di natura tecnologica, economica, produttiva, culturale – che introducono importanti cambiamenti sia nel modo di ideare e produrre le serie televisive, sia nel modo di guardarle. Nel mondo della riflessione accademica dedicata ai media, questo scenario ispira l’elaborazione e l’immediata condivisione di alcuni concetti che si impongono come punti irrinunciabili tanto per i television studies quanto per il mondo della produzione televisiva: convergenza, quality television, cinematic television, high concept television, complex tv diventano i termini chiave, come approfondisce il saggio, di una grande serialità rinnovata, pronta a entrare nel nuovo millennio mantenendo la televisione in un ruolo ancora centrale rispetto al sistema mediale digitale contemporaneo
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The quality generalist seriality
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteStoria delle serie tv
EditorCassandra Albani, Paolo Braga Armando Fumagalli
Pagine174-194
Numero di pagine21
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • serialità, tv generalista americana, Lost

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La serialità generalista di qualità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo