La scuola secondaria in Italia nel dopoguerra fra istanze di rinnovamento e resistenze al cambiamento.

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio ricostruisce le vicende politico-scolastiche che interessarono la scuola secondaria italiana fra la fine della seconda guerra mondiale e gli anni Sessanta. Esso fa luce sulle proposte di cambiamento e sulle istanze di rinnovamento che connotarono questo ordine di studi, destinate purtroppo a rimanere inascoltate, mentre il mondo giovanile, diverso per stili di vita e comportamenti dalle generazioni precedenti, conosceva profondi cambiamenti e la popolazione studentesca cresceva numericamente.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The secondary school in Italy after the war between requests for renewal and resistance to change.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteTowards 1968. Studenti cattolici nell’Europa occidentale degli anni Sessanta, Studium, Roma 2020, pp. 211-233
EditorM.: Busani, M. Bocci
Pagine211-233
Numero di pagine23
Volume2020
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Anni Sessanta
  • Contestazione giovanile
  • Storia scuola

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La scuola secondaria in Italia nel dopoguerra fra istanze di rinnovamento e resistenze al cambiamento.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo