La riforma delle false comunicazioni sociali tra aporie legislative e primi disorientamenti applicativi.

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il contributo analizza la riforma delle fattispecie di false comunicazioni sociali, realizzata dalla l. 27 maggio 2015, n. 69, segnalando le criticità della nuova formulazione legislativa ed esplorando una serie di possibili percorsi ermeneutici volti ad assicurare alla norma un'effettiva praticabilità processuale, unitamente a una coerente perimetrazione dei suoi ambiti di intervento. L'autore si sofferma altresì sul tema della rilevanza penale dei falsi valutativi, condividendo la soluzione affermativa enunciata dalle Sezioni Unite della Suprema Corte.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The reform of false social communications between legislative aporias and the first applicative confusion.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)435-466
Numero di pagine32
RivistaCRIMINALIA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Diritto penale societario
  • False comunicazioni sociali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La riforma delle false comunicazioni sociali tra aporie legislative e primi disorientamenti applicativi.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo