La riforma degli assetti contrattuali nelle intese tra le parti sociali

Mario Napoli

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Oggetto del saggio è la ricostruzione e la valutazione dei recenti accordi tra parti sociali e Governo sull'assetto della contrattazione collettiva. Sono confermati due livelli di contrattazione, nazionale di categoria e aziendale. La scadenza dei contratti collettivi è fissata in tre anni. Sono stati rivoluzionati i rimedi contro l'inflazione, con l'elaborazione di un nuovo indice, l'IPCA, per garantire il potere di acquisto delle retribuzioni. Si è confermato e rafforzato l'orientamento a legare una parte della retribuzione alla produttività dell'impresa.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The reform of the contractual arrangements in the agreements between the social partners
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)443-456
Numero di pagine14
RivistaJUS
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • Accordi interconfederali
  • Accordo del 15 aprile 2009
  • Accordo del 22 gennaio 2009
  • Accordo del 30 aprile 2009
  • Concertazione
  • Relazioni industriali
  • Struttura della contrattazione collettiva

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La riforma degli assetti contrattuali nelle intese tra le parti sociali'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo