La Rappresentazione per Enrico V

Giuliana Bendelli*

*Autore corrispondente per questo lavoro

Risultato della ricerca: Contributo in libroPrefazione / postfazione / breve introduzione

Abstract

[Ita:]Il volume si inserisce all’interno di una ricerca iniziata da alcuni anni sull'attività traduttiva di Roberto Sanesi (1930-2001), poeta, pittore, anglista, saggista e traduttore straordinariamente prolifico. Prosegue e approfondisce il lavoro di curatela dedicato alle traduzioni e/o adattamenti della produzione teatrale shakespeariana che nel marzo 2019 era confluito in un volume che propone la versione inedita della traduzione del Pericle principe di Tiro, di cui già Sanesi aveva pubblicato l'adattamento in occasione della messa in scena presso il Teatro Arsenale di Milano nel 1997. Tale indagine mi aveva permesso di individuare la presenza di un prezioso materiale, costituito anche da numerosi manoscritti e dattiloscritti inediti, conservato presso il Fondo Sanesi del Centro Manoscritti dell'Università di Pavia, tra i quali la traduzione integrale dell’Enrico V. Tale materiale rende testimonianza, oltre che di una continua ricerca da parte dell'autore di una poetica traduttiva in linea con l'originale, anche della sua consapevolezza di quanto l'atto traduttivo comporti una mutazione del genere stesso del proprio oggetto: da dramma scritto, a copione per la messa in scena. Prospettiva particolarmente utile quando l'oggetto in questione è l'opera drammatica shakespeariana. Tale materiale evidenzia perciò l'interesse particolare che Sanesi riservò, oltre che all'aspetto letterario del testo, anche a quello della sua valenza teatrale: Sanesi ha operato in stretto contatto con registi e scenografi teatrali contribuendo al processo della messa in scena. È stato lui stesso autore, in qualità di pittore, di disegni destinati alla scena. Pochi sono già depositati presso il Fondo manoscritti di Pavia e tanti, in attesa di essere inventariati, potrebbero essere esaminati e catalogati, previa autorizzazione degli eredi, nell'ambito del progetto stesso. Dell’Enrico V Sanesi ha fornito, come per il Pericle, sia l'adattamento (pubblicato da Guanda nel 1967 in collaborazione con altri autori, Roberto Pallavicini e Virginio Puecher, con il titolo di La Rappresentazione per Enrico Quinto) che la traduzione, oltre a numerosi disegni. La traduzione è appunto un testo inedito da me reperito in dattiloscritto presso il Fondo Sanesi dell’Università degli Studi di Pavia.
Lingua originaleEnglish
Titolo della pubblicazione ospiteWilliam Shakespeare "La storia di Enrico V". Traduzione di Roberto Sanesi
EditorG. Bendelli
Pagine200-220
Numero di pagine21
Stato di pubblicazionePubblicato - 2023

Keywords

  • Enrico V
  • Storia
  • Teatro
  • Traduzione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La Rappresentazione per Enrico V'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo