La politica scolastica del centro-sinistra nei suoi nodi irrisolti: la legge sulla "scuola libera" e la lotta all'analfabetismo

Daria Lucia Gabusi, Daria Gabusi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Le riforme scolastiche attuate dai governi di centro-sinistra negli anni 1962-1968 avviano una politica sociale dell’istruzione e costituiscono una svolta democratica nell’istruzione italiana. Il contributo presenta due questioni affrontate ma non completamente risolte: la legge sulla parità giuridica della scuola non statale (‘scuola libera’) e la lotta all’analfabetismo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The school policy of the center-left in its unresolved issues: the law on "free school" and the fight against illiteracy
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)357-377
Numero di pagine21
RivistaANNALI DI STORIA DELL'EDUCAZIONE E DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • analfabetism
  • analfabetismo
  • politica scolastica
  • school politics

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La politica scolastica del centro-sinistra nei suoi nodi irrisolti: la legge sulla "scuola libera" e la lotta all'analfabetismo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo