La Pedagogia Speciale incontra la Psicologia. Ri-conoscersi oltre i confini

Silvia Maggiolini, Cinotti Alessia

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il legame che unisce lo studio delle pratiche e dei processi educativi alle riflessioni e ai contributi di ricerca provenienti dal mondo scientifico, nelle plurime declinazioni disciplinari in cui si articola, rappresenta indubbiamente un tema di grande rilevanza ed interesse epistemologico per differenti ordini di ragioni. Ne deriva l’opportunità di favorire il passaggio da categorie omogenee, solide per dirla con Bauman, all’idea stessa di un sapere segnato dalla pluralità di identità, modelli, paradigmi su cui si fonda la condizione esistenziale postmoderna, liquida appunto, abbandonando ogni anacronistica forma di autoreferenzialità epistemologica a favore di una solidarietà intellettuale, a cui la pedagogia, in ragione delle riflessioni e dell’impegno che rivolge ad ogni essere umano, soprattutto nelle sue manifestazioni più fragili, non può sottrarsi
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Special Pedagogy meets Psychology. Re-know each other beyond borders
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa Pedagogia Speciale in dialogo con altre discipline. Intersezioni, ibridazioni e alfabeti possibili
Pagine231-244
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • pedagogia
  • psicologia
  • riconoscersi
  • speciale

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La Pedagogia Speciale incontra la Psicologia. Ri-conoscersi oltre i confini'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo