La "nullità" della divisione testamentaria per l'omessa considerazione di un legittimario

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Quando nella divisione operata dal testatore non venga compreso uno dei legittimari, in modo tale che questi possa dirsi pretermesso in senso sostanziale, l'azione di nullità prevista all'art. 735, co. 1, cod. civ., deve essere preceduta dal vittorioso esperimento dell'azione di riduzione. Tale nullità rende inefficaci soltanto le disposizioni divisorie e attributive, e non viene ostacolata da una institutio ex certa re.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The "nullity" of the testamentary division due to the omitted consideration of a legitimate holder
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI nuovi orientamenti della Cassazione Civile (2019)
Pagine288-302
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • divisione ereditaria preterizione legittimario

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La "nullità" della divisione testamentaria per l'omessa considerazione di un legittimario'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo