La normale complessità del venire al mondo

Vanna Iori (Editor), Piergiuseppina Fagandini (Editor), G. B. La Sala (Editor), F. Monti (Editor)

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Venire al mondo è l’evento naturale (in senso biologico) e, al tempo stesso, complesso e straordinario. La progressiva medicalizzazione della nascita ha comportato una diminuzione di interesse verso i vissuti che l’accompagnano. Concentrare l’attenzione al parto dal punto di vista medico, secondo una visione positivista, significa ridurre la rilevanza esistenziale del mettere al mondo (del diventare genitori e delle relazioni di cura) ad una realtà meramente biologica, al corpo-organismo anziché al corpo-persona.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The normal complexity of coming into the world
Lingua originaleItalian
EditoreGuerini & Associati
Numero di pagine453
ISBN (stampa)88-8335-813-9
Stato di pubblicazionePubblicato - 2006

Keywords

  • birth
  • emotional life
  • epistemologia
  • epistemology
  • etica medica
  • medical ethics
  • nascita
  • vita emotiva

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La normale complessità del venire al mondo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo