Abstract

[Ita:]Il saggio delinea un'evoluzione del rapporto tra cinema italiano e modernità che conosce una prima significativa fioritura nella belle epoque (una modernità progettata dalle elite culturali e artistiche e che il cinema rende popolare) e si riassesta dandosi strutture, mezzi e strategie nel ventennio fascista (la modernità "immaginata" dai media, in un'Italia in buona parte arretrata), prima di esplodere con prepotenza nel secondo dopoguerra.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Modernity in three moves
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteFigure della modernità nel cinema italiano (1900-1940)
EditorRaffaele De Berti
Pagine15-43
Numero di pagine29
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • belle epoque
  • cinema italiano
  • modernismo
  • modernità
  • psicologia del cinema
  • tecnologia

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La modernità in tre mosse'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo