La moda. Dinamiche di innovazione e spinte conservatrici nel campo

Marco Luca Pedroni

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]In questo contributo la presunta innovatività della moda verrà messa “alla prova” attraverso l’analisi di tre diversi fenomeni in cui è possibile scorgere l’irruzione del nuovo all’interno del campo: 1) le prassi di ri- cerca (fashion forecasting prima e coolhunting poi) attraverso le quali il sistema moda, con largo anticipo rispetto ad altri settori dell’industria culturale, ha fatto dell’individuazione di novità e tendenze emergenti una propria caratteristica distintiva, nello sforzo continuo di immagi- nare l’innovazione; 2) l’affermazione del fashion blogging come forma di comunicazione dal basso capace di mettere in discussione il ruolo del tradizionale giornalismo di settore;1 3) le innovative soluzioni del fashion retail, che stanno spostando le attività di acquisto nel regno dello shoptainment. La discussione di questi esempi porterà a riconoscere nel campo della moda la compresenza di elementi di innovazione e di conser- vatorismo, a dispetto di una retorica che celebra solo i primi dimen- ticando i secondi, secondo una logica di appropriazione e rimozione della tradizione, propria del capitalismo culturale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Fashion. Innovation dynamics and conservative drives in the field
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAntiche Novità. Una guida transdisciplinare per interpretare il vecchio e il nuovo
EditorCecilia Winterhalter, Gabriele Balbi
Pagine99-115
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Fashion Field
  • Fashion professions

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La moda. Dinamiche di innovazione e spinte conservatrici nel campo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo