La macellazione rituale nell’Unione europea e nei paesi membri: profili giuridici

Rossella Alessandra Bottoni

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La prima parte del contributo presenta alcuni dei risultati inediti dello studio triennale condotto nel quadro del progetto di ricerca FP6-2005-FOOD-4-C, finanziato dalla Commissione europea nell'ambito del VI Programma Quadro e denominato "DIALREL. Religious slaughter, improving knowledge and expertise through dialogue and debate on issues of welfare, legislation and socio-economic aspects". In particolare, è qui ricostruita la disciplina giuridica della macellazione rituale negli Stati membri dell'Unione europea. La seconda parte esamina il Regolamento sulla protezione degli animali durante l'abbattimento del 24 settembre 2009, analizzando linee di continuità e novità rispetto alla Direttiva 93/113/EC.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Ritual slaughter in the European Union and in the member countries: legal profiles
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCibo e religione: diritto e diritti
EditorANTONIO GIUSEPPE MARIA CHIZZONITI, MARIACHIARA TALLACCHINI
Pagine273-295
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • Diritto comunitario
  • Diritto dei paesi membri dell'Unione europea
  • Disciplina giurdica
  • EU Law
  • Law of the EU member states
  • Legal rules
  • Macellazione rituale
  • Religious slaughter

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La macellazione rituale nell’Unione europea e nei paesi membri: profili giuridici'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo