Abstract

[Ita:]Il contributo presenta le procedure e i risultati dello studio stratigrafico delle srutture del teatro romano di Ventimiglia. L'analisi è stata effettuata avvalendosi del metodo proprio dell’archeologia dell’architettura basato sull’individuazione, la lettura e l’interpretazione di singole azioni costruttive (USM positive) e distruttive (USM negative) per cercare di cogliere, sulla base dei dati ancora presenti sul terreno, una sequenza coerente delle realtà in essere. Per questa fase si è scelto di trattare il monumento e le altre strutture emergenti nell’area come un contesto conservato nel tempo in alzato, prescindendo quindi dalle dinamiche che ne hanno determinato la messa in luce. Nell'obiettivo di cercare nuove letture, creare nuovi supporti e sperimentare contestualmente nuovi strumenti di restituzione e metodi di indagine, l’analisi della stratigrafia muraria è stata eseguita applicando quanto recentemente proposto per la lettura stratigrafica degli elevati e fino a quel momento comunque generalmente poco impiegato in contesti precedenti al periodo tardoantico/medioevale e in strutture allo stato di rudere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The stratigraphic reading of the walls
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl teatro romano di Albintimilium. Restauri e ricerche (2011-2017)
Pagine19-28
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • Lettura strarigrafica dei monumenti
  • Metodologia della ricerca archeologica
  • Architecture and Archaeology
  • ARCHAEOLOGICAL METHODS
  • Archeologia dell'architettura

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La lettura stratigrafica muraria'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo