La legittimità giuridica dell’IRC nella scuola italiana

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Abbiamo voluto cercare una strada da seguire per ricomporre in armonia sistematica e coerenza costituzionale la complessità normativa dell’insegnamento di religione nella scuola pubblica statale. Dalle considerazioni sin qui svolte (e da quelle volontariamente tralasciate, o appena accennate) si sarà potuto comprendere che la particolare disciplina che delinea la figura giuridica dell’insegnamento di religione è richiesta sì, dal punto di vista del diritto positivo, dall’Accordo del 1984; ma tale diritto è esigenza sostanziale sia dell’autonomia della Chiesa e della salvaguardia della sua identità istituzionale, sia della nostra tradizione costituzionale con riferimento ai rapporti fra Stato e Chiesa cattolica
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The legal legitimacy of the IRC in the Italian school
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-16
Numero di pagine16
RivistaSTATO, CHIESE E PLURALISMO CONFESSIONALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • insegnamento
  • religione cattolica

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La legittimità giuridica dell’IRC nella scuola italiana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo