La guerra in Libia. Un’analisi sulle conseguenze dell’intervento militare sulla guerra civile

Andrea Locatelli, Stefano Costalli

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La guerra contro Gheddafi verrà osservata da una duplice prospettiva: come (ennesimo) esempio di intervento militare esterno, non dissimile quindi da altre esperienze recenti (come il Kosovo); come caso di conflitto civile, che vede gruppi organizzati su base etnica e/o tribale ricorrere alla violenza in seguito a un vuoto di potere. Il contributo del saggio mira a fornire generalizzazioni sulla relazione che corre tra le modalità di intervento ed esercizio della forza da una parte, e lo sviluppo politico del paese dopo la fine delle ostilità. Quali sono le condizioni che spingono in direzione di un sistema politico pacificato e quelle invece che contribuiscono al formarsi di gruppi terroristici e/o di organizzazioni criminali su vasta scala che in certi casi pongono in dubbio la sovranità dello stato?
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The war in Libya. An analysis of the consequences of military intervention on the civil war
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteL’onda lunga delle Primavere Arabe. Implicazioni teoriche e sfide geopolitiche
EditorANDREA LOCATELLI, VITTORIO EMANUELE PARSI
Pagine95-116
Numero di pagine22
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Libia
  • NATO

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La guerra in Libia. Un’analisi sulle conseguenze dell’intervento militare sulla guerra civile'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo