La gestione della diversità religiosa: l’esperienza canadese degli accomodamenti ragionevoli

Marcella Ferri

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo ha l’obiettivo di descrivere brevemente l’istituto dell’obbligo di accomodamento ragionevole, elaborato dalla giurisprudenza della Corte Suprema Canadese. Tale principio permettendo, in particolari condizioni, di derogare al contenuto della norma qualora questa ponga dei limiti alla manifestazione dell’identità religiosa del singolo, si rivela uno strumento particolarmente efficace per risolvere le questioni connesse alla gestione della diversità culturale all’interno delle società interculturali.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The management of religious diversity: the Canadian experience of reasonable accommodation
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePer una città interculturale e interreligiosa
Pagine105-121
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • accomodamenti ragionevoli
  • libertà religiosa

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La gestione della diversità religiosa: l’esperienza canadese degli accomodamenti ragionevoli'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo