«La forza de l’ornato parlare». Varianti redazionali nelle epistole di Felice Feliciano

Chiara Azzolini

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

This essay intends to analyze firstly what meaning the humanist Felice Feliciano from Verone (1433-1479?) attributes to the notion of "word" in the dedicatory epistles of his four handwritten collections of letters; secondly, it intends to demostrate, by reading some extracts from three epistles in multiple attestations, how the "word" is for him a resource submitted to a continuous process of reworking, which gives rise, depending on the context, to "micro" or "macro" editorial variants.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] "The strength of the ornate to speak." Editorial variations in Felice Feliciano's epistles
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteParola. Una nozione unica per una ricerca multidisciplinare
EditorB. Aldinucci, V. Carbonara, G. Caruso, M. La Grassa, C. Nadal Pasqual, E. Salvatore
Pagine45-55
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Editorial variants
  • Epistolography
  • Feliciano

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '«La forza de l’ornato parlare». Varianti redazionali nelle epistole di Felice Feliciano'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo