La famiglia di fronte alla disabilità: reazioni e adattamenti

Eleonora Maino

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo si propone di passare in rassegna alcuni meccanismi relazionali coinvolti nei processi di adattamento della famiglia, dei suoi sistemi e dei singoli membri di fronte alla disabilità di un figlio/fratello/nipote. A partire dal momento della comunicazione della diagnosi, si è cercato di mettere in luce i vissuti comuni a padri e madri e agli aspetti che differenziano le reazioni degli uni e delle altre; si sono evidenziate le possibili ripercussioni sulla relazione di coppia del diverso modo di reagire di fronte alla disabilità da parte dei coniugi, sottolineando l’importanza di tale sistema familiare come fattore protettivo non solo per attivare le strategie di coping e il riorganizzarsi delle relazioni familiari, ma anche per il benessere di ciascun componente della famiglia. Si è inoltre dato spazio alle reazioni e agli adattamenti dei fratelli dei bambini con una disabilità mettendo in luce sia l’importanza della relazione fraterna, sia le componenti maturative e i fattori di rischio più frequentemente citati in letteratura a carico dei fratelli del bambino disabile. In ultimo si è considerato il fondamentale ruolo dei nonni e del supporto sociale come risorse e a volte, ostacoli, nel processo di adattamento e di riorganizzazione del sistema familiare.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The family in the face of disability: reactions and adaptations
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa disabilità, la carne e le relazioni. Un mondo che si dischiude
EditorMaurizio Chiodi
Pagine63-96
Numero di pagine34
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Serie di pubblicazioni

NomePatire&Agire

Keywords

  • Disability
  • Disabilità
  • Famiglia
  • Family

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La famiglia di fronte alla disabilità: reazioni e adattamenti'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo