La domanda di lavoro immigrato. Esperienze e problemi

Michele Colasanto, Francesco Marcaletti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Le ricognizioni in materia di fabbisogni di lavoro immigrato e di determinazione delle quote di ingresso compiute in Lombardia in questi anni, nell’ambito delle attività dell’Osservatorio Regionale sull’integrazione e la multietnicità, hanno portato all’individuazione di alcune linee interpretative del problema che possono essere sviluppate lungo almeno tre dimensioni principali. È innanzitutto implicata una dimensione tecnico/metodologica relativa alla quantificazione del fabbisogno; una seconda linea interpretativa del problema è identificabile nella questione della collaborazione inter-istituzionale e della prassi concertativa in tema di definizione dei fabbisogni di manodopera immigrata; una terza linea interpretativa è la dimensione relativa ai criteri sui quali si posa la determinazione a livello nazionale delle quote di ingresso assegnate alle regioni e alle province autonome a costituire la principale incognita.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The demand for immigrant work. Experiences and problems
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRapporto 2006. Gli immigrati in Lombardia
Pagine139-164
Numero di pagine26
Stato di pubblicazionePubblicato - 2007

Keywords

  • Domanda di lavoro
  • Immigrazione
  • Mercato del lavoro
  • Politica delle quote
  • Regolazione flussi di ingresso

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La domanda di lavoro immigrato. Esperienze e problemi'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo