La distrazione da sé, ovvero: la prossimità, il sociale

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]In Etica e Infinito di Emmanuel Levinas compare per due volte un'immagine astronomica, ma come rovesciata di segno. In un caso si tratta del sole (e del cielo), che il soggetto di conoscenza di Cartesio, il cogito, riesce a dare a se stesso facendo di sé quasi la stella fissa del firmamento. Nell'altro caso si cita un'espressione di M. Blanchot, che forza la parola dis-astro spezzandola, a indicare il fallimento di questo sforzo erculeo di fare di se stessi la leva con cui sollevare il mondo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Distraction from oneself, that is: proximity, the social
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEtica e Infinito
EditorEmmanuel Levinas
Pagine5-44
Numero di pagine40
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Serie di pubblicazioni

NomeI Timoni

Keywords

  • ethics
  • etica
  • infinito
  • infinity
  • responsbailità
  • responsibility

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La distrazione da sé, ovvero: la prossimità, il sociale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo