La dinamica applicativa del principio di precauzione tra esigenze di tutela e di proporzionalità: il Consiglio di Stato si pronuncia in materia di vaccini

Anna Giulia Caragli

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La presente nota ha ad oggetto la recente sentenza del Consiglio di Stato, sez. III, 3 ottobre 2019, n. 6655, in tema di applicazione del principio di precauzione al settore delle vaccinazioni. Dopo aver analizzato i principali passaggi argomentativi della sentenza, l’Autrice analizza il rapporto tra il principio di precauzione e il principio di proporzionalità ed aderisce alla soluzione giuridica prospettata dal giudice amministrativo, valorizzando la concezione “metodologica e flessibile” del principio di precauzione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The application dynamics of the precautionary principle between protection and proportionality needs: the Council of State rules on vaccines
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-13
Numero di pagine13
RivistaGIUSTAMM.IT
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Balance of interests
  • Concezione “metodologica e flessibile” del principio di precauzione
  • Flexible approach
  • Human health
  • Precautionary principle
  • Principio di precauzione
  • Principio di proporzionalità
  • Proportionality principle
  • Salute umana
  • Vaccination
  • Vaccinazioni

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La dinamica applicativa del principio di precauzione tra esigenze di tutela e di proporzionalità: il Consiglio di Stato si pronuncia in materia di vaccini'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo