La cristianizzazione nel territorio del Seprio tra tarda antichità e Alto Medioevo. Nuovi dati dalle fonti scritte e dalle testimonianze archeologiche

Mauro Vassena

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Lo studio della diffusione e dell'affermazione del Cristianesimo entro un territorio rurale può giovarsi dei risultati dell'analisi parallela delle fonti scritte e delle testimonianze archeologiche. Il contributo prende le mosse dal censimento delle chiese rurali nell'area del Seprio menzionate nelle fonti scritte precedenti l'anno Mille; delle citazioni sono brevemente discussi i contenuti, le caratteristiche e il potenziale informativo dal punto di vista della ricerca archeologica. Le eventuali testimonianze archeologiche relative a tali edifici di culto sono poi oggetto di uno specifico esame, con lo scopo di incrementare - laddove possibile- le attuali conoscenze in merito alle loro problematiche cronologiche, topografiche, contestuali, culturali e sociali; più in generale, l'obiettivo è contribuire ad una migliore definizione della questione della Cristianizzazione nel Seprio in età altomedievale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Christianization in the Seprio area between late antiquity and the early Middle Ages. New data from written sources and archaeological evidence
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)253-297
Numero di pagine45
RivistaSIBRIUM
VolumeXXIX
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • Alto Medioevo
  • Archaeological evidences
  • Chiese rurali
  • Early Middle Ages
  • Fonti scritte
  • Rural churches
  • Seprio
  • Testimonianze archeologiche
  • Written sources

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La cristianizzazione nel territorio del Seprio tra tarda antichità e Alto Medioevo. Nuovi dati dalle fonti scritte e dalle testimonianze archeologiche'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo