La crisi greca spaccherà Eurolandia?

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]La crisi finanziaria greca è una brutta storia da raccontare e da commentare poiché rivela gravi errori (e addirittura falsificazioni all’origine) e gravi limiti nell’accertamento e nella gestione di un problema dentro Eurolandia. Cioè in un’area economico-monetaria che ha fatto della trasparenza e della sana gestione dei bilanci pubblici dei Paesi aderenti il suo punto di forza. Alla gestione irresponsabile delle finanze pubbliche in Grecia si sono aggiunte nel tempo sia l’incapacità di supervisione e di decisione dell’Unione europea (Ue) e dell’Unione economica monetaria (Uem), sia la miopia della Germania, che ha impedito un intervento rapido. Ne è seguito un ampliamento della crisi greca, in un mix pericoloso di speculazione e sfiducia, che ha messo a rischio l’euro e la Uem, bloccata per ora in extremis da un gigantesco intervento europeo sia intergovernativo sia comunitario.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Will the Greek crisis break Euroland?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)414-424
Numero di pagine11
RivistaIL MULINO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • crisi
  • eurolandia
  • italia

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'La crisi greca spaccherà Eurolandia?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo