La creatività: essenza rigenerante dei tessuti urbani

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Con sempre più evidenza la creatività si pone come concetto centrale per prospettare forme di vita personali e collettive più rispondenti alla salvaguardia dell'umano e del pianeta e a una riprogettazione di un futuro che "non è più quello di una volta". La creatività si lega all'uomo, alla sua natura e al suo sviluppo, come capacità umana di produrre idee, conoscenze, nuove tecniche e innovazione, è elemento fondamentale per aprirsi al futuro, linfa vitale per la sostenibilità, vettore di valore ambientale, economico e sociale. Il contributo introduce il tema della creatività in riferimento alle realtà urbane, quale motore di analisi, di ricerca e di proposta per il futuro. Nell’esplorare alcune città europee insignite del titolo di green capital, si evidenziano nuovi stili dell’abitare, che sorgono e si sviluppano, producendo una rimodulazione dei centri e delle periferie, una ridefinizione delle loro parti in un’ottica policentrica e multi-identitaria per farsi luoghi di prossimità, dove agevolare confronto e visione collettiva. Sono creative le città che si preparano al domani e ne diventano un consapevole laboratorio di idee di cambiamento, riformulando problemi, reinterpretando territori, innescando trasformazioni, immaginando inedite configurazioni nello spazio fisico e relazionale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Creativity: the regenerating essence of urban fabrics
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteScenari di futuro: creatività e immaginazione per lo sviluppo sostenibile
EditorAnnacontini G Birbes C
Pagine23-30
Numero di pagine8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • città
  • creatività
  • educazione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La creatività: essenza rigenerante dei tessuti urbani'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo