La consocenza procedurale.

Maria Rita Ciceri, Manuela Mistri

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Perché parlare di conoscenza procedurale e comunicazione? E in che modo la conoscenza procedurale interviene nella comunicazione di pensieri? Abbiamo descritto nei capitoli precedenti la comunicazione come un atto emesso intenzionalmente per ottenere un certo effetto. In tal senso la comunicazione implica anche la conoscenza delle procedure che consentono di comunicare in modo adeguato e comprensibile. Il termine procedurale anticipa in parte gli elementi che possono essere fatti rientrare in questo tipo di formato del pensiero: le conoscenze delle azioni necessarie perché sia possibile raggiungere un obiettivo prestabilito (procedure d’azione), unite ad un’abilità di pensiero in grado di gestirle (management).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Procedural knowledge.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteComunicare il pensiero. Procedure, Immagini, Parole
EditorMARIA RITA CICERI
Pagine73-139
Numero di pagine67
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • atto
  • azione
  • conoscenza procedurale
  • script

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La consocenza procedurale.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo