La «condotta dei musici» e dei comici nel 1677 a Milano

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Il saggio studia le forme dell'organizzazione teatrale nel XVII secolo e approfondisce in particolare i modi di circolazione dei cantanti e dei comici fra le corti italiane. Grazie a documenti inediti reperiti nell'archivio privato della famiglia Borromeo, lo studio mette a fuoco il ruolo del conte Borromeo come tramite degli accordi necessari per ingaggiare gli interpreti per gli spettacoli del teatro Ducale di Milano, gestito da un impresario, in particolare nelle occasioni in cui gli spettacoli erano inseriti nelle celebrazioni festive dinastiche che segnavano la storia dei governatori spagnoli a Milano.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The «conduct of musicians» and comedians in 1677 in Milan
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteBarocco Padano 5
Pagine643-700
Numero di pagine58
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008
EventoBarocco padano 5. XIII Convegno internazionale sulla musica italiana nei secoli XVII- XVIII - Brescia
Durata: 18 lug 200520 lug 2005

Convegno

ConvegnoBarocco padano 5. XIII Convegno internazionale sulla musica italiana nei secoli XVII- XVIII
CittàBrescia
Periodo18/7/0520/7/05

Keywords

  • Commedia dell'Arte
  • barocco
  • baroque
  • cantanti
  • commedia dell'arte
  • music theatre
  • singers
  • teatro
  • teatro impresariale
  • teatro musicale
  • theatre

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La «condotta dei musici» e dei comici nel 1677 a Milano'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo