La bellezza dell'anima come antidoto alla disumanizzazione. Le riscritture dei miti greci di Marie Luise Kaschnitz.

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il saggio mette a fuoco come la riflessione sul tema della 'bellezza dell'anima' attraverso le riscritture di alcuni miti greci abbia rappresentato per la scrittrice tedesca M. L. Kaschnitz una forma di resistenza intellettuale alla barbarie e alla disumanizzazione nazista e possa essere considerata come una delle pagine più significative della "innere Emigration".
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The beauty of the soul as an antidote to dehumanization. The rewritings of Greek myths by Marie Luise Kaschnitz.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)585-597
Numero di pagine13
RivistaHUMANITAS
VolumeN.S. LXXV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Innere Emigration
  • Anima bella, schöne Seele
  • M. L. Kaschnitz, Griechische Mythen

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'La bellezza dell'anima come antidoto alla disumanizzazione. Le riscritture dei miti greci di Marie Luise Kaschnitz.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo