ITALIAN ANIMAL FOOTPRINT: l’impatto ecologico delle attività zootecniche italiane.

Erminio Trevisi, G Pulina, As Atzori, G Battacone, Ah Dias Francesconi, M Mele, B Ronchi, B Stefanon, E Sturaro

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La necessità di aumentare le produzioni zootecniche per sostenere la crescente domanda di prodotti di origine animale a livello mondiale ha creato negli ultimi anni un dibattito sull’impatto ecologico di tali produzioni. Mentre i dati di stima relativi alla crescita della popolazione e del consumo alimentare nel mondo sono attendibili, alcune stime iniziali del contributo della zootecnia all’inquinamento ambientale erano inesatte, come evidenziato da successivi e più accurati studi. Questo lavoro analizza in maniera sintetica i principali aspetti relativi all’impatto ecologico delle attività zootecniche (Animal footprint), effettua una stima particolare di quelle italiane e propone delle soluzioni per ridurle.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] ITALIAN ANIMAL FOOTPRINT: the ecological impact of Italian livestock activities.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)N/A-N/A
RivistaMANAGEMENT DELLE UTILITIES
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • ANIMAL FOOTPRINT

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'ITALIAN ANIMAL FOOTPRINT: l’impatto ecologico delle attività zootecniche italiane.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo