Istituzioni europee: un nuovo ordine del giorno. Le riflessioni di Un economista

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il 2019 segna l’inizio di un nuovo ciclo quinquennale per le Istituzioni europee, con il rinnovo del Parlamento, della Commissione e una nuova presidente della BCE, Christine Lagarde. Su quali linee si muoverà la nuova Commissione, a partire dal programma annunciato dalla sua presidente, Ursula von der Leyen? Quale eredità ci lascia il quinquennio ormai concluso, che non può essere dispersa, a partire dai numerosi progetti di riforma delle Istituzioni europee da più parti elaborati? Con quali scenari globali deve imparare a misurarsi l’Europa, nell’orizzonte delle previsioni demografiche ed economiche per il 2050?
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] European institutions: a new agenda. The reflections of an economist
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)730-739
Numero di pagine10
RivistaAGGIORNAMENTI SOCIALI
Volume2019
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Istituzioni europee

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Istituzioni europee: un nuovo ordine del giorno. Le riflessioni di Un economista'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo