Istantanee su infanzia, adolescenza e povertà: esercitarsi ad uno sguardo pedagogico

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Traendo sollecitazione da alcune foto scattate a bambini e adolescenti di strada nel contesto di una cittadina irlandese, l’autrice propone una riflessione sulle povertà educative dei nostri giorni. Lo sguardo attraverso le foto diventa motivo per farsi sollecitare intorno al modo di esercitare lo sguardo educativo nella direzione dei tanti volti dell’infanzia, troppo spesso negati o non riconosciuti. Al centro dello sguardo pedagogico troviamo in questo caso bambini e ragazzi quasi adolescenti che possiamo incrociare negli spazi delle strade e delle città europee e del mondo. Bambini protagonisti di un’arte di strada e al tempo stesso di un’”arte di cavarsela” che ci rimanda a prendere consapevolezza delle tante forme di infanzia tradita e delle nuove forme di povertà. Lontano dalle idealizzazioni di un’infanzia considerata in astratto, le condizioni di povertà e degrado colpiscono i bambini non solo nelle periferie di continenti lontani da noi, ma anche in Occidente, dove la loro condizione di povertà si accompagna ai fenomeni di abbandono psicologico, educativo, morale. Per tali motivi il concetto di povertà implica una rilettura in termini di riduzione educativa che richiama ad esercitare un rinnovato sguardo pedagogico in profondità, che diventa “esposizione” etica ed esistenziale agli altri e alle vulnerabilità. Al fine di compiere una rielaborazione pedagogica del significato proprio dello sguardo, l’autrice attinge al pensiero di diversi autori, in particolare a quello di Lévinas, facendo proprio il riferimento al volto dell’altro come modalità primaria attraverso cui compiere l’esperienza originaria di avvicinamento alla persona nella sua unicità, per avvertirne la condizione di difficoltà attraverso uno sguardo che è capace di essere interpellato e di farsi domande.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Snapshots of childhood, adolescence and poverty: practice at a pedagogical perspective
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)N/A-N/A
RivistaMETIS
VolumeVI
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • childhood
  • educational poverties
  • human promotion
  • infanzia
  • pedagogical vision
  • povertà educative
  • promozione umana
  • sguardo pedagogico

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Istantanee su infanzia, adolescenza e povertà: esercitarsi ad uno sguardo pedagogico'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo