Introduzione. Costruire cittadinanza per promuovere convivenza

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaEditoriale in rivista / quotidianopeer review

Abstract

[Ita:]Questo contributo introduce la raccolta di saggi che compongono gli Atti della III edizione della Summer School "Mobilità umana e giustizia globale. La prospettiva adottata vede nella cittadinanza non un attributo ascritto o addirittura innato, come pretende di affermare l’ideologia nazionalistica, bensì qualcosa che si costruisce politicamente e socialmente e che è stato definito, nel corso della storia, in modi diversi. Nessuno dei quali, però, riesce a sottrarsi a quella tensione tra universalismo – dei contenuti e delle garanzie dei diritti soggettivi – e particolarismo – espresso dall’appartenenza a uno specifico gruppo politico – che sta al cuore dell’istituto stesso della cittadinanza. La cittadinanza, al contempo, non è solo accordata per via politica e istituzionale, ma si costruisce nell’interazione quotidiana, spesso partendo dal “basso”, e spesso attraverso l’iniziativa di soggetti “esclusi” che, attivandosi per la loro emancipazione, concorrono a definire una nuova idea di bene comune. La cittadinanza, infine, non è solo una questione politica, ma prima ancora culturale, che esprime simboli, attese e significati, e che richiede, specie in taluni frangenti storici, una puntuale azione di educazione alla cittadinanza.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Introduction. Building citizenship to promote coexistence
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)3-10
Numero di pagine8
RivistaStudi Emigrazione
VolumeL
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • citizenship
  • cittadinanza
  • international migrations
  • migrazioni internazionali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Introduzione. Costruire cittadinanza per promuovere convivenza'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo