Interventi alla tavola rotonda su «Il problema della responsabilità medico-chirurgica in ambito sanitario: una proposta di riforma»

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo attiene prioritariamente, nell'ambito della tavola rotonda, al rilievo che debbano assumere de iure condendo mere violazioni del consenso nella legislazione sulla responsabilità medica: in particolare, si criticano le ipotesi intese a introdurre una fattispecie penale di c.d. attività medica arbitraria, considerati gli effetti di incentivazine che ne deriverebbero della c.d. medicina difensiva. Vengono altresì evidenziate, con specifico riguardo all'attività medica, le aporie che solleva il modello preventivo fondato sulla previsione di reati colposi d'evento, auspicando modalità innovative di controllo riferite alla correttezza delle condotte.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Speeches at the round table on «The problem of medical-surgical responsibility in the health sector: a reform proposal»
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl problema della medicina difensiva
EditorGABRIO FORTI, MAURIZIO CATINO, FRANCESCO D'ALESSANDRO, CLAUDIA MAZZUCATO, GIANLUCA VARRASO
Pagine144-148
Numero di pagine5
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeJura. Temi e problemi del diritto. Studi

Keywords

  • medicina difensiva
  • responsabilità medica

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Interventi alla tavola rotonda su «Il problema della responsabilità medico-chirurgica in ambito sanitario: una proposta di riforma»'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo