«Inter Scillam et Caribdim»: Caterina Perabò, il Collegio di S. Orsola di Varese e la difesa dello stato laicale nelle controversie giurisdizionali milanesi (1597-1618)

Fabio Arlati

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Questo articolo mostra come, nonostante le riforme avviate dal concilio di Trento e dai vescovi post-tridentini - a cominciare da Carlo Borromeo – permase in una parte del mondo religioso femminile legato soprattutto alla Compagnia di Sant’Orsola una forte istanza di laicità e di autonomia dalla giurisdizione ecclesiastica. Sullo sfondo delle difficili controversie giurisdizionali milanesi della fine del XVI secolo, la ribellione all’autorità vescovile di Federico Borromeo di una congregazione di orsoline a Varese, guidata dalla nobildonna Caterina Perabò, diede adito ad uno scontro politico-giuridico che oppose per più di un ventennio le maggiori cariche della diocesi a quelle dello Stato di Milano. La controversia assunse un carattere di esemplarità per altre congregazioni e pia loca milanesi, desiderosi di seguire l’esempio delle orsoline e svincolarsi dalla giurisdizione ecclesiastica. Grazie alla protezione del Senato, del governatore di Milano e del re di Spagna, Caterina, sull’esempio di quanto fatto da Ludovica Torelli, riuscì a dar vita ad un collegio laico di istruzione senza clausura, riaffermando l’autonomia di azione di donne laiche.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] «Inter Scillam et Caribdim»: Caterina Perabò, the College of S. Orsola of Varese and the defense of the lay state in Milanese jurisdictional disputes (1597-1618)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)133-169
Numero di pagine37
RivistaRIVISTA DI STORIA DEL CRISTIANESIMO
VolumeXVI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Compagnia di Sant'Orsola (o Orsoline)
  • Company of St. Ursula (or Ursulines)
  • Federico Borromeo
  • Laywomen
  • Milanese Jurisdictional Disputes
  • disputa giurisdizionale nel milanese
  • giuristi

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di '«Inter Scillam et Caribdim»: Caterina Perabò, il Collegio di S. Orsola di Varese e la difesa dello stato laicale nelle controversie giurisdizionali milanesi (1597-1618)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo