Integrazione metodologica

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]L’integrazione rappresenta un elemento imprescindibile della disciplina sociologica, che nasce dalla crescente specializzazione, dalla segmentazione, dalla frammentazione che caratterizza in maniera sempre pressante i processi di conoscenza scientifica. In ambito metodologico, possiamo definire l’integrazione come un ideale regolativo volto a favorire pluralismo, sinergie, complementarietà funzionale, mutualità cognitiva e procedurale in una logica ricompositiva. L’integrazione rappresenta un’opzione di tolleranza diretta a favorire una convergenza concreta che tutela l’autonomia parziale degli strumenti utilizzati . In questo capitolo il tema dell’integrazione è analizzato attraverso più punti di vista: nel primo paragrafo si affronta il tema dell’integrazione circolare su cui si fonda l’identità della sociologia (rapporto tra teoria, empiria e spendibilità); nel secondo paragrafo si approfondisce il tema dell’integrazione orizzontale (pluralismo di tecniche) e, nel terzo paragrafo, dell’integrazione verticale (interdipendenza della fasi di ricerca). Nel quarto paragrafo, il tema dell'integrazione è analizzato alla luce della diffusione della Digital research. Nelle conclusioni, la discussione verte sulle ricadute di quanto precedentemente esposto sul concetto di verità scientifica.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Methodological integration
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIntersezioni tra discipline. Elaborare concetti per la ricerca sociale
EditorR Memoli
Pagine226-236
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • METHODS
  • METODO
  • MIXED RESEARCH

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Integrazione metodologica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo