Insegnare l’arabo come lingua straniera agli italiani: una proposta metodologica

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il Teaching Arabic as a Foreign Language (TAFL) è il punto di arrivo, applicato al caso della lingua araba, di una lunga evoluzione della glotto- didattica che ha portato a sviluppare metodi e tecniche di insegnamento, fondandosi sui risultati delle ricerche nel campo della psicolinguistica e della sociolinguistica. Le metodologie didattiche afferenti al TAFL si collocano nel quadro dell’approccio comunicativo che ha rivoluzionato la glottodidattica negli anni ’70 del secolo scorso. In questo articolo, si descrivono le basi e alcune tecniche di un nuovo approccio metodologico di didattica dell’arabo, sviluppato specificamente per apprendenti italofoni sulla base di un'analisi dei loro errori comuni, concepito e sperimentato nella didattica sviluppata presso l’Università Cattolica di Milano. Un approccio che coinvolge tutte le abilità orali e scritte, per favorire la formazione più adeguata ed efficace allo studio della lingua e della cultura araba.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Teaching Arabic as a foreign language to Italians: a methodological proposal
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLe parole in azione - Volume II. Corso intermedio di arabo moderno standard
Pagine8-31
Numero di pagine24
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Analisi degli errori
  • Didattica dell'arabo
  • Lingua araba

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Insegnare l’arabo come lingua straniera agli italiani: una proposta metodologica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo