Innovazioni, ambizioni e conflitti istituzionali in Lombardia: le ricadute territoriali della legge 56/2014

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La Legge Delrio 56/2014 e il risultato del referendum costituzionale (2016) hanno determinato un nuovo contesto istituzionale in Italia. L’intervento sulle Province e l’istituzione delle Città metropolitane dimostrano l’impegno del governo nel rivedere l’intera architettura del territorio. Oggi la Regione Lombardia considera strategica l’istituzione della Città metropolitana e la Provincia, alla quale vuole conferire un nuovo ruolo come area vasta, cioè come ente intermedio che 1) coordini le politiche comunali, 2) declini sul territorio le politiche regionali. Il contributo analizza innovazioni, ambizioni e conflitti istituzionali causati dai cambiamenti normativi degli ultimi anni.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Innovations, ambitions and institutional conflicts in Lombardy: the territorial effects of law 56/2014
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteBarriere/Barriers
EditorM Fuschi
Pagine509-514
Numero di pagine6
VolumeN.S. 16
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Serie di pubblicazioni

NomeMemorie Geografiche

Keywords

  • Intermediate Authorities
  • Livelli di governo intermedi
  • Lombardia
  • Lombardy
  • Riordino territoriale
  • Territorial Reforms

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Innovazioni, ambizioni e conflitti istituzionali in Lombardia: le ricadute territoriali della legge 56/2014'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo