Informazione e consultazione in Italia tra continuità formale e sviluppi sistematici

Matteo Corti, 27270, DI GIURISPRUDENZA FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Diritto privato e pubblico dell'economia, DI GIURISPRUDENZA FACOLTA'

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il saggio si colloca nell'ambito di un commentario sistematico sul d. lgs. n. 25/2007, di trasposizione della direttiva 2002/14/CE recante un quadro generale per l'informazione e consultazione dei lavoratori. Il commento degli articoli chiave del decreto costituisce l'occasione per una revisione complessiva della "via italiana" alla partecipazione dei lavoratori, incentrata sui diritti di informazione e consultazione sindacali, alla luce del quadro comparato (Francia, Germania, Austria, Olanda, Svezia e Regno Unito) e della direttiva europea. L'autore, dopo aver analizzato le esperienze straniere e la direttiva comunitaria, conduce una puntuale esegesi degli artt. 1, 2 e 4 del decreto. Conclude, quindi, il saggio con un esame critico dell'esperienza nazionale radicata nei diritti di informazione e consultazione delle prime parti dei contratti collettivi, e nei cd. Protocolli di relazioni industriali di alcune grandi realtà produttive del nostro Paese. Il lavoro si conclude con una proposta interpretativa che valorizza il decreto alla luce dell'inattuato art. 46, Cost., con l'obiettivo di conseguire guadagni in termini di stabilizzazione del nostro sistema di relazioni industriali e riduzione della sua conflittualità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Information and consultation in Italy between formal continuity and systematic developments
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)849-921
Numero di pagine73
RivistaLE NUOVE LEGGI CIVILI COMMENTATE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • D. lgs. n. 25/2007
  • Dir. 2002/14/CE
  • Directive 2002/14/EC
  • Diritto del lavoro
  • Diritto dell'Unione europea
  • EU Law
  • Information and consultation of employees
  • Informazione e consultazione dei lavoratori
  • Labour Law
  • Legislative decree n. 25/2007

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Informazione e consultazione in Italia tra continuità formale e sviluppi sistematici'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo