Inefficacia della determinazione tardiva ed effettività della tutela

Pasquale Cerbo*

*Autore corrispondente per questo lavoro

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Sulla base del comma 8 bis, introdotto di recente nel corpo dell’art. 2 l. n. 241/1990, è inefficace l’atto adottato dall’amministrazione dopo la formazione del silenzio-assenso o dopo la scadenza del termine per esercitare il potere inibitorio sulla SCIA: nonostante il diverso avviso della maggioranza delle dottrina, nel testo si sostiene che tale atto non sia nullo, ma illegittimo; inoltre, si evidenziano le ragioni che hanno determinato tale peculiare scelta del legislatore e si vagliano le possibilità di tutela giurisdizionale (in particolare, in sede di giurisdizione esclusiva)
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Ineffectiveness of late determination and effectiveness of protection
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)47-66
Numero di pagine20
RivistaDIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2024

Keywords

  • atto tardivo silenzio-assenso segnalazione certificata di inizio attività inefficacia tutela giurisdizionale

Cita questo