In difesa del lavoro autonomo (dopo la legge n. 128 del 2019)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il saggio affronta, all’esito delle ultime modifiche legislative, la differenza tra coordinamento ed etero organizzazione della prestazione d’opera continuativa. Nelle collaborazioni coordinate e continuative di cui all’art. 409, n. 3, Cod. Proc. Civ., il potere di coordinamento esiste ma, a differenza di quanto normalmente si riscontra nelle prestazioni d’opera continuative, si tratta di un elemento che richiede sempre il necessario accordo tra le parti giacché, in mancanza di consenso, si configura la diversa fattispecie della etero organizzazione
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] In defense of self-employment (after law n.128 of 2019)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)61-72
Numero di pagine12
RivistaRIVISTA ITALIANA DI DIRITTO DEL LAVORO
Volume1-2020
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • lavoro lavoro autonomo collaborazioni organizzate

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'In difesa del lavoro autonomo (dopo la legge n. 128 del 2019)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo